ERRATA CORRIGE: IL PRESENTE COMUNICATO ANNULLA E SOSTITUISCE QUELLO PRECEDENTE SOPRALLUOGO FIS A SESTRIERE IN VISTA DEGLI APPUNTAMENTI DI COPPA DEL MONDO SCI ALPINO 2011

Mercoledì 30 giugno si è svolto a Sestriere un primo sopralluogo da parte della Federazione Internazionale Sci in vista dei prossimi appuntamenti di Coppa del Mondo inseriti nel calendario 2011. Si partirà con i Campionati del Mondo di Sci Disabili IPC, dal 14 al 23 gennaio seguita una settimana dopo, il 29 e 30, dalla tappa di Coppa del Mondo di Sci Alpino Femminile con un prova di discesa libera ed una di supercombinata (supergigante e slalom). Teatro degli eventi la pista olimpica Banchetta – Giovanni Nasi che è stata percorsa a piedi dalla delegazione Fis rappresentata da Atle Skardal e Jan Tishauser, rispettivamente direttore e responsabile sicurezza della Coppa del Mondo Femminile. Il sopralluogo è stato svolto assieme a Markus Malsiner, per la Fisi, ed ai rappresentanti del comitato organizzatore tra cui Gianni Poncet, vice sindaco di Sestriere, Gualtiero Brasso, direttore sportivo della Vialattea, Valter Blanc e Dario Capelli. Presente anche lo staff della Infront, società incaricata dalla Fis di seguire la produzione televisiva e l’organizzazione generale. Per Sestriere si tratta di gestire in sinergia i due importanti appuntamenti con il grande sci: i lavori di preparazione per i campionati del mondo sci disabili serviranno al tempo stesso a preparare anche il doppio appuntamento con la coppa del mondo di sci alpino femminile, ottimizzando così sforzi ed energie. Il sopralluogo ha sancito, storia a parte, come Sestriere abbia meritato a pieno titolo il rientro nel giro della coppa del mondo.
Comments are closed.