<span lang ="it">GRAN FONDO SESTRIERE 2019, UNA FAVOLA DA NON PERDERE!</span>

La nuova storia della Granfondo Sestriere Colle delle Finestre è iniziata due anni fa con il ritorno della manifestazione granfondistica dopo un anno di assenza, l’ingresso nella Coppa Piemonte e recentemente l’inserimento nel calendario del Prestigio. Una favola ambientata nell’incantevole territorio delle montagne olimpiche di Torino 2006 da condividere, domenica 21 luglio, con tutti gli appassionati delle due ruote. Avvenimenti, persone, luoghi che nel tempo si sono trasformati in simboli di sofferenza e vittoria, come il Colle delle Finestre. Una salita giovane, lunga 18,5 chilometri e con 1.684 metri di dislivello, che evoca le imprese di grandi campioni e riesce a valorizzare la natura del paesaggio montano, l’adrenalina del confronto lungo i 7,8 chilometri del tratto sterrato, la sfida con sé stessi. Gli organizzatori dell’evento torinese hanno cambiato la prima parte del percorso di gara spostando la partenza a Sestriere Borgata, frazione del comune di Sestriere. Una scelta voluta per effettuare una partenza in salita, in modo da allungare subito il gruppo e permettere a tutti di affrontare in sicurezza la lunga discesa che conduce a Meana di Susa, dove inizia la scalata verso la vetta del Colle delle Finestre. Il primo passaggio a Sestriere segna l’epilogo della Mediofondo: 96,8 chilometri e 2600 metri di dislivello. Chi opterà per la granfondo, invece, proseguirà verso Sauze di Cesana per risalire poi a Sestriere attraverso Cesana per un totale di 121,5 chilometri e 3.400 metri di dislivello. Per maggiori informazioni: www.granfondosestriere.it Fonte: www.bicidastrada.it SCOPRI TUTTE LE SOLUZIONI SOGGIORNO QUI
Comments are closed.