I CAVALLINI RAMPANTI FERRARI PROTAGONISTI PER DUE GIORNI A SESTRIERE

Sono arrivati sabato 3 luglio 2010 da Svizzera, Francia e da molte regioni d’Italia. Oltre cinquanta ferraristi si sono dati appuntamento al Colle per trascorrere un weekend in quota, e per esibire i loro bolidi sfoggiati per le vie del paese. Domenica c’è stata anche una tappa a Borgata Sestriere dove, in occasione della festa della frazione, le Ferrari sono state accolte dalle un gruppo di donne in costume d’epoca, dal sindaco Valter Marin e dal vice sindaco Gianni Poncet. Il tutto è stato organizzato da Red Passion Owners Club e dal comune di Sestriere. Piloti ed equipaggi reduci da una prova di regolarità del sabato, si sono ritrovati nuovamente domenica mattina in Piazza Agnelli, intorno alle ore 11.00, poi hanno iniziato una sfilata per le vie del paese. Aperitivo e pranzo, e poi via! Ecco la prova più attesa: quella di abilità andata in scena sul piazzale Kandahar. Terminata anche questa prova i ferraristi sono rimasti lì, a disposizione del numeroso pubblico accorso, tra cui alcuni bambini che hanno avuto la possibilità di usufruire di un giro in Ferrari, mentre Editalia – Gruppo istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha presentato con la propria Agenzia linea Editoria con una mostra di multipli d’arte dedicata alla casa automobilistica di Maranello in vetrina presso l’ufficio informazioni turistiche del Colle. Si è chiusa così una fantastica due giorni all’insegna del cavallino rampante, simbolo della tecnologia automobilistica più avanzata, del “made in italy” del quale tutti quanti siamo orgogliosi. Sentire il rombo di una Ferrari è sempre un’emozione unica!
Comments are closed.