BORGONOVO E GLI AZZURRI DI MARCELLO LIPPI LANCIANO UN APPELLO PER SCONFIGGERE LA S.L.A.

Mentre Sestriere accoglie gli “Azzurri” di Marcello Lippi per la preparazione in vista dei Mondiali in Sudafrica, la Provincia di Torino e la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura hanno dato il via ieri sera al fitto programma di incontri e manifestazioni collaterali di Casa Olimpia-“Azzurra”, che hanno come tema centrale lo sport in tutte le sue discipline e declinazioni. La mostra delle maglie dei grandi campioni del passato (da Zico a Tacconi), i ritratti che il fotografo Giulio Malfer ha dedicato ai giocatori del Campionato Mondiale Homeless, le esibizioni dei campioni e delle giovani promesse dello sci nordico, della pallavolo, del basket, della scherma, della ginnastica aerobica e del tiro con l’arco servono a lanciare un messaggio semplice: il mondo dello sport ed i suoi protagonisti sono complessivamente migliori di come li dipingono sovente i media. La dimostrazione lampante si è avuta ieri sera, con la partecipazione del “Mister” Marcello Lippi e di alcune delle pedine più importanti della sua Nazionale all’evento inaugurale di Casa Olimpia –“Azzurra”: la presentazione del libro “Attaccante nato” di Stefano Borgonovo, l’ex giocatore del Milan, del Como e della Fiorentina, colpito da alcuni anni dalla Sclerosi Laterale Amiotrofica (S.L.A.), una malattia neurodegenerativa progressiva che colpisce i motoneuroni, cioè le cellule nervose cerebrali e del midollo spinale che permettono i movimenti della muscolatura volontaria. Stefano Borgonovo non si è mai arreso alla S.L.A. ed ha dato vita ad una Fondazione (per informazioni www.stefanoborgonovo.it) che sostiene la ricerca scientifica sulla malattia e l’assistenza domiciliare a chi ne è colpito. Ora Stefano parla grazie ad un computer, che trasforma in lettere i movimenti dei suoi occhi e invia il testo da lui composto ad un sintetizzatore vocale. Nel libro, scritto insieme al giornalista Alessandro Alciato ed edito da Rizzoli, Borgonovo lancia un messaggio forte: la S.L.A. non è una malattia che colpisce solo i calciatori e serve l’aiuto di tutti per sconfiggerla. Lui, intanto, non si arrende. Nella contro-copertina del suo libro si legge: “E poi mi piace ridere, ancora adesso che all’apparenza non ne avrei motivo. Non sono cambiato da questo punto di vista, felice di essere felice, nonostante tutto. Ho imparato ad apprezzare ciò che mi è rimasto: gli amici, le sensazioni positive, qualche raro movimento. Prendo il buono della vita e mi sento comunque fortunato, so che addirittura c’è chi ha meno di me. Quindi rido”. GLI APPUNTAMENTI DEI PROSSIMI GIORNI A CASA OLIMPIA-“AZZURRA” – giovedì 27 maggio alle 19 il giornalista di “Rai Sport” Enrico Varriale presenta il suo libro “A bordocampo – Il calcio oltre la linea bianca” (Edizioni Graf). Modera l’incontro il giornalista della TGR Francesco Marino – venerdì 28 maggio alle 18,30 “Fischio finale e the caldo”, incontro con il telecronista di Sky Sport Fabio Caressa e con l’ex arbitro internazionale Alfredo Trentalange. Modera il Direttore dell’emittente “Quartarete” Darwin Pastorin – martedì 1° giugno alle 20, incontro con Maurizio Zanola, il “Manolo” che gli appassionati di free climbing di tutto il mondo conoscono e apprezzano LE MOSTRE DI CASA OLIMPIA-“AZZURRA” Per l’intero periodo dell’apertura straordinaria Casa Olimpia-“Azzurra” ospita una mostra di maglie indossate da alcuni miti del pallone, collezionate e messe a disposizione da Darwin Pastorin. Tra di esse la maglia del debutto in Nazionale di Stefano Tacconi, la divisa del Borussia Dortmund indossata dal centrocampista portoghese Paulo Sousa nella finale vinta contro la Juventus, la maglia dei Kashima Antlers di Zico, la divisa verde-oro del Brasile di Edinho e quella della Corea del Sud di Hug Jung Moo indossate nel Mondiale messicano del 1986), la maglia del Palmeiras di San Paolo (dono dell’ex Presidente della società paulista Alfonso Della Monica Neto). Inoltre è possibile visitare una mostra di opere del fotografo Giulio Malfer, che ha ritratto i giocatori del Campionato Mondiale “Homeless”, disputato a Milano nel 2009. LO SPORT ITALIANO SALUTA E INCORAGGIA LA NAZIONALE La Provincia di Torino ha coordinato una serie di incontri con i campioni e di esibizioni di squadre giovanili, che si tengono nell’area antistante Casa Olimpia, in collaborazione con le Federazioni degli Sport Invernali, del Basket, del Volley, della Ginnastica, della Scherma, del Tiro con l’Arco e del Calciobalilla. F.I.S.I. – Federazione Italiana Sport Invernali – venerdì 28 maggio dalle 14,30 alle 16 dimostrazione di sci nordico con gli skiroll – sabato 29 e domenica 30 maggio dalle 9 alle 11 dimostrazioni con gli skiroll. Dalle 14 alle ore 16 gare-esibizione ad inseguimento o Team Sprint tra gli atleti delle squadre regionali di sci nordico e di biathlon del Comitato Alpi Occidentali della F.I.S.I. F.I.T.Arco – Federazione Italiana Tiro con l’Arco – venerdì 28 maggio, sabato 29 e domenica 30 maggio dalle 12 alle 14: esibizioni arcieristiche, con la partecipazione di alcuni atleti della squadra nazionale F.I.P. – Federazione Italiana Pallacanestro – Sabato 29 maggio: dalle 10,30 alle 16,30 “Canestro ad alta quota”, torneo che coinvolgerà un centinaio di bambini e bambine delle squadre della categoria “Aquilotti” (nati nel 2000) delle società Cestistica Pinerolo, Gazelles Torin’00, Don Bosco Crocetta, Basket Venaria, MB Nole, Pallacanestro Grugliasco, PGS Basketorino Tam Tam, Eridania Basket Federazione Ginnastica d’Italia – Domenica 30 maggio: dalle 14,30 alle 15,30 esibizione della Nazionale italiana di Ginnastica Aerobica F.I.S. – Federazione Italiana Scherma – Mercoledì 2 giugno: dalle 14 alle 16,30 esibizioni in pedana della squadra di Serie A1 di Spada Maschile dell’Accademia Scherma Marchesa di Torino, di Andrea Vallosio (medaglia di Bronzo a Squadre ai Campionati Europei Giovani 2009; medaglia di Argento individuale ai Campionati Italiani Cadetti 2009), Alice Clerici (Campionessa Italiana Allieve 2010) e di altri atleti di Spada e Sciabola dell’Accademia Scherma Marchesa di Torino. L’Accademia Marchesa metterà inoltre a disposizione del pubblico una pedana di prova, con le relative attrezzature. F.I.P.A.V. – Federazione Italiana Pallavolo – Domenica 30 maggio: Torneo di mini-volley a livello provinciale, a cui parteciperanno circa 500 bambini e ragazzi, di età compresa tra i 6 e i 12 anni, appartenenti alle più importanti società del territorio F.I.C.B. – Federazione Italiana Calcio Balilla – Sabato 29 dalle 14 alle 18 e domenica 30 maggio dalle ore 10 alle 18 selezione della squadra di Sestriere-Spumador al Campionato Italiano Lega Pro 2010. Le prime 3 coppie di uomini classificate e la prima coppia mista uomo-donna, formeranno la squadra titolare che il 3, 4, 5 dicembre a Saint Vincent si contenderà con altre 50 squadre lo scudetto 2010. L’iscrizione per tutti gli appassionati di calcio balilla è gratuita. Si svolgeranno 16 gironi da 4 coppie ad eliminazione diretta con due possibilità di rientro. Alla selezione parteciperanno il duo comico di Zelig, Bove/Limardi, campioni in carica del Campionato VIP di calcio balilla 2009. Nei due giorni di gara sarà possibile sfidare i componenti della nazionale Italiana di calcio Balilla. Comunicato a cura di: Media Agency Provincia di Torino Il video dell’incotro a questo link: http://www.provincia.torino.it/cgi-bin/VCOLWPUB/show_video.cgi?cat=9227&site=8113&type=hi

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.