Rapallo e Sestriere insieme per la promozione turistica.

Rapallo e Sestriere: così diverse, così vicine! Neve e mare, spiaggia e montagne hanno come denominatore unico il turismo. Ecco che allora nasce una singolare sinergia tra due località turistiche simbolo della Riviera Ligure e delle Montagne Olimpiche per intensificare e collaborare a livello di promozione ed offerta turistica di un territorio che parte dalla costa ligure sino a raggiungere le alpi torinesi. Questo quanto sviluppato nel corso di un primo incontro ufficiale tra i comuni di Rapallo e Sestriere tenutosi il 19 dicembre presso la sala Consiliare del Comune di Sestriere. A fare gli onori di casa è stato il Sindaco Valter Marin che ha accolto Anna Maria Dagnino, Assessore a Mobilità, Trasporto e Turismo della Provincia di Genova, Ugo Perone, Assessore a Cultura e Turismo della Provincia di Torino ed il Vice Sindaco di Rapallo, Roberto Di Antonio. “Abbiamo voluto iniziare a sviluppare questa collaborazione – spiega Marin – con Rapallo e la Riviera Ligure con interventi finalizzati alla promozione turistica integrata tra le due località. Inizieremo dal 9 all’11 aprile 2010 con la prima edizione della Rapallo-Sestriere “Le vie del sale”, gara di regolarità turistica CSAI per auto moderne monomarca. Inoltre stiamo lavorando per organizzare una gara combinata di golf sui green di Rapallo e Sestriere. Un punto di partenza per sviluppare una strategia coordinata fra le due realtà turistiche mirata ad una promozione dell’offerta integrata “neve” e “mare” a carattere internazionale. Il tutto nella speranza di estenderne quanto prima possibile i benefici su tutto il territorio interessato”. Positivo anche il commento di Anna Maria Dagnino, Assessore a Mobilità, Trasporto e Turismo della Provincia di Genova. “Una giornata importante perché sta prendendo concretezza questo progetto molto ambizioso di integrazione tra i nostri due territori per costruire un’offerta turistica ad alto livello. Si parte con un evento concreto e prestigioso come questa prima manifestazione che i due comuni organizzeranno in aprile”. “Mi sembra sia un’iniziativa – spiega Ugo Perone, Assessore a Cultura e Turismo della Provincia di Torino – che guarda lontano nel legame tra mare e montagna, tra Liguria e Piemonte, Genova e Torino come provincie. Un riferimento anche ad un target di turisti che potrebbero apportare davvero degli elementi di novità ed arricchimento su tutto il territorio. Credo sia un esperimento pilota che possa aprire la strada a quel rapporto privilegiato tra la nostra provincia e la Liguria, in questo caso la Provincia di Genova, in quanto le nostre realtà sono economicamente, turisticamente e culturalmente complementari. Credo che reciprocamente possiamo darci e ricevere dei benefici”. “È stato un incontro molto proficuo – conclude il Vice Sindaco di Rapallo, Roberto Di Antonio – e sono convinto che la manifestazione avrà il successo che merita perché è un’idea che ha un importante originalità che lega due località che sono fatte per lavorare in sintonia”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>